Archivi Blog

Intervista notturna

<Le senti le auto?>

                                                                  <Le sento.>

<Le vedi le luci della stazione?>

                                                                <Le vedo.>

<Lo senti il miagolio del gatto?>

                                                              <Sì, sento anche  quello.>

<Le cicale, senti le cicale?>

                                                               <Sì, da prati lontani.>

<Te le ricordi le favole?>

                                                              <Quali?>

<Quelle del librone arancione che ti portò tuo padre invece di un gioco.>

                                                            <Oh sì, le ricordo.>

<Ricordi quando te le leggeva?>

                                                          <Sì, era estate e le cicale sembravano vicinissime.>

<Qual era il racconto che preferivi?>

                                                         <Questo non interessa a nessuno.>

<Però io lo so!>

                                                         <Perché tu sei me! Devi saperlo!>

<Erano storie meravigliose.>

                                                        <Sì,  ed io non sono riuscita a trovare il passaggio 

                                                            per tornare nella realtà>

<Cioè?>

                                                          <Cioè, se me lo chiedi, passo ancora

                                                             interi pomeriggi   cercando di spiegare

                                                             al lupo che in realtà l’uva  non è acerba,

                                                              ma è la volpe che è una stronza!>

<Il lupo non ci crede?>

                                                        <Il lupo si ubriaca ogni notte

                                                          da quando ha conosciuto  la volpe,

                                                           è difficile spiegargli le cose.>

                                                                                                              di Federica e basta

Annunci

5 commenti

26 luglio 2013 · 23:26