C’ero anche io


 

Ascoltavo la radio in auto
una corsa a casa per capire con le immagini della tv
non avrei mai voluto vedere
ciò che la mia immaginazione
non avrebbe mai immaginato.

E nulla non sarebbe stato mai più come prima.

                                                               A.C. sottolestelledeljazz

 

 

 

Annunci

1 Commento

Archiviato in a guera è guera

Una risposta a “C’ero anche io

  1. E’ il giorno del mio compleanno: la moglie di mio padre mi chiamò con la voce emozionata per avvisarmi di quando stava succedendo. Ero in ufficio, iniziai a girare in internet e vidi le foto atroci. Pensai egoisticamente : mi stanno rovinando definitivamente il giorno del mio compleanno!
    Poi pensai a loro, alle vittime,ma soprattutto ai sopravvissuti, ai loro parenti… un oceano di sconforto, di dolore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...